Isolette sperdute

E dopo il villaggio sperduto di pescatori, scopriamo grazie al Corriere che Agnetha “Faltksog” (ovviamente i due puntini “si possono ignorare“) vive su un’isoletta sperduta.

Ora… è vero che Helgö non arriva a 50 ettari ed è una zona residenziale scarsamente abitata, ma è comunque parte di un comune di 10.000 abitanti (dalla cui parte principale è separata solo da un ponte) ed è a mezz’ora di macchina da Stoccolma.

Sicuramente una generalizzazione meno grave di quella su Kalmar ma, non so voi, io per “isoletta sperduta” mi immagino altro.

L’impressione è che, per i media Italiani, in Svezia sia tutto piccolo, tutto sperduto, tutto caratteristico come il più banale dei luoghi comuni.
A questo punto, aspetto con trepidazione il giorno in cui leggerò del Vänern come di un piccolo laghetto sperduto…

10 pensieri riguardo “Isolette sperdute

  1. Purtroppo hai proprio ragione, dovrebbero dare il record di luoghi comuni alla Svezia, ne inventano di tutti i colori! Come la storia dei suicidi… Ma dai! Saluti dal MIO piccolo paese sperduto, ridente paesino di una 30 di anime 🙂

    Mi piace

    1. Riportando, senza verificarle, le parole di un allenatore di calcio, hanno scritto che è “un villaggio sperduto di pescatori”.
      Clicca su quelle parole nel post qui sopra per vedere l’articolo in cui ne parlavo. 🙂

      Mi piace

  2. ah visto ora. Kalmar peraltro é proprio una bella cittá, in posizione strategica e io ci vivrei volentieri. Mi piace tantissimo il quartiere di ängö (con la tastiera tedesca non riesco a scriverlo meglio) che affaccia direttamente sul mare e sull´isola di Öland

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.