Pappaledig

Questa sera (o, meglio, lunedi… ma domani è festa e venerdi è “ponte”) inizia il mio periodo di “paternità”, che mi vedrà fuori dall’ufficio fino al 31 agosto a godermi la bimba.

La pappaledighet vedrà il mio salario (sulla base di quanto guadagnato negli ultimi 12 mesi) pagato all´80%* Försäkringskassan, con Qlik che aggiungerà il 10% del mio stipendio (scelta volontaria dell’azienda, non c’è alcun obbligo).
Non entro troppo nel dettaglio della cosa adesso (magari lo farò in un prossimo futuro), ma in Svezia entrambi i genitori hanno il diritto/obbligo di congedo parentale: si può trasferire una parte dei propri giorni pagati a cifra “quasi piena”, ma restano comunque 60 giorni feriali che ogni genitore NON può trasferire.

Toccherà quindi ora a me il compito di nutrire Aurora con le prelibatezze locali!

Spaghetti Carbonara

Spaghetti Carbonara

Spaghetti al "ragù"

Spaghetti al “ragù”

Lasagne: ora ancora più buone!

Lasagne: ora ancora più buone!

* ho scoperto poi di essere stato piuttosto ottimista al riguardo dell’80%, dato che sforo il tetto massimo di un po’… ma va bene lo stesso, ne vale comunque la pena!

Annunci

7 risposte a “Pappaledig

  1. Buon divertimento allora! Un’ottima opportunita’ per cucinare qualche prelibatezza all’italiana! :-). Il pappaledig e’ un’ottima opportunita’, peccato che non sia molto diffusa fuori dalla Scandinavia. Mio marito, svedese, ha in effettti preso 2 mesi off, ma ahime’, non pagati.

    Liked by 2 people

  2. Credo che sia una bellissima occasione per creare quel legame unico tra papà e figlia. 😉 sarai un ottimo chef

    Mi piace

  3. Beh, prelibatezze locali… la prima che hai presentato in foto è tedesca, non svedese (l’azienda Hipp è teutone, ragazzo mio… non vorrai mica dare alla bimba cibo prodotto da gente che mette l’ananas sulla pizza e la panna nella carbonara? 😉 ).

    Mi piace

  4. Hipp è tedesca, si trova anche in Italia e per molto tempo è stata l’unica scelta (o una delle pochissime) per chi volesse omogeneizzati biologici

    Mi piace

  5. Ah ah, ananas sulla pizza e altre simili prelibatezze tipo polpette e salsa bearnais (argh) sulla pizza sono non solo tedesche, ma anche molto svedesi. Mio marito si e’ convertito ormai, ma non vive in Svezia da quasi quindici anni….Hipp e’ fantastica, chiaramente localizza le ricette, noi in Svizzera (sia italiana che tedesca, abbiamo vissuto in entrambi i posti) ce le siamo beccate tutte!

    Mi piace

  6. Gli spaghetti carbonara HIPP in Italia non li vendono….sono rimasta a bocca aperta!! Ciao Daniele, sono una giornalista di Radio24, vorrei contattarti per una rubrica che curo assieme a una collega su destinazioni straniere e italiane un po’ fai da te. Per viaggiatori “non professionali” insomma. Se hai qualche minuto da dedicarci per raccontarci un po’ Stoccolma e Malmo, scrivimi. Grazie mille. Valeria

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...