Cose che in Italia non succedono 

Foto da Wikipedia di Frankie Fouganthin, rilasciata su licenza CC
Foto da Wikipedia di Frankie Fouganthin, rilasciata su licenza CC
Dopo una serata a Copenaghen, al suo ritorno in Svezia, il  ministro dell’istruzione Aida Hadžialić viene beccata alla guida dalla polizia con una percentuale di alcool troppo alta nel sangue. Il valore è lo 0,2 ‰, esattamente la quota limite per cui già si viola la legge svedese sulla questione. 

Il giorno dopo (oggi), il ministro si dimette. Impensabile da altre parti. 


Aida Hadzialic (S) körde bil med alkohol i blodet – och togs av polisen för rattfylleri. Nu avgår hon som gymnasie- och kunskapslyftsminister. – Jag vill ta ansvar för det jag har…

Source: Ministern togs för rattfylleri – avgår | Nyheter | Aftonbladet

3 pensieri riguardo “Cose che in Italia non succedono 

  1. In Italia non accadrà mai. In quest’aria geografica vi sono abitudini e consuetudini non modificabili.
    Il gesto di dimettersi è coerente alla cultura di quella zona geografica.

    "Mi piace"

  2. In Italia soprattutto non capiterà mai che un ministro che si dichiari di fede mussulmana (Aida Hadzialic era fiera di essere il secondo ministro di fede islamica nella storia della Svezia) sia trovato ebbro alla guida giacchè i mussulmani NON BEVONO ALCOOL in quanto viettao loro dal corano. Per cui in Svezia come in Italia i politici non fanno quello che dicono !

    "Mi piace"

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.