10 luglio 2009 – 11 luglio 2011

Il 10 luglio 2009 il mio ultimo giorno di lavoro in RSA, compagnia di assicurazioni in Genova, Italia.
Oggi, due anni e un giorno dopo, debutto come consulente per Atea in Malmö e Lund, Svezia.

Due anni pieni di avventure (il matrimonio la più grande di tutte), per un nuovo punto di inizio della mia vita.

Gli ultimi giorni sono stati molto frenetici.
Abbiamo trovato un piccolo appartamento non ammobiliato nei pressi di Dröttningtorget, centralissimo a Malmö.
L’appartamento è proprio bello e abbiamo il centro e la stazione a due passi a piedi.

Essendo però non ammobiliato, lo sbattimento è stato enorme: prima siamo dovuti partire da Stoccolma nel mezzo della notte in maniera di poter essere qui di prima mattina, in modo da poter incontrare il proprietario prima che andasse a lavorare e avere il tempo di andare a comprare un materasso per la prima notte.
Poi sono stati giorni di corse fra Ikea, Ikea Helsinborg, Chilli (delizioso negozio di mobili e articoli per la casa), On Off e Ica Maxi per comprare quello che ci serviva. E, ovviamente, montarlo.
Il risultato ci sta soddisfacendo a pieno, e stiamo valutando di comprare l’appartamento a novembre, quando il proprietario lo metterà in vendita.

L’unica controindicazione è che, al momento, non possiamo posteggiare sotto casa se non a oltre due euro l’ora, e il posteggio gratis più vicino è distante una ventina di minuti a piedi. Ma non è un grosso problema: d’ora in poi contiamo di usare molto poco l’auto, e una passeggiata ogni tanto non fa certo male. In futuro ci registreremo nel nuovo indirizzo e, quando l’auto avrà finalmente la targa svedese, potremo finalmente posteggiare a prezzi umani.

Annunci

13 risposte a “10 luglio 2009 – 11 luglio 2011

  1. In culo alla balena Dani! 🙂

    Mi piace

  2. Auguroni per questo nuovo inizio!

    Mi piace

  3. Härligt!

    Mi piace

  4. Che belli, i nuovi inizi! In bocca al lupo!

    Mi piace

  5. da OnOff ci siete andati appena in tempo! 😀

    Mi piace

    • Eh, ho letto… Ma infatti ero un po’ sorpreso: c’era lo sconto del 25% su tutto l’assortimento, incluso ciò che era già in saldo. Abbiamo portato via la tv ad un ottimo prezzo. Comunque mi sa che i negozi restano aperti ancora per un po’, forse con sconti ancora maggiori…

      Mi piace

  6. Buona fortuna. Torna a Upplands vasby qualche volta 😀

    Mi piace

  7. Daniele, in bocca al lupo con un po’ di ritardo, te lo meriti davvero !

    Mi piace

  8. Ciao Daniele ,
    Incredibile sono passati già 2 anni… Compimenti per il nuovo lavoro e la casa

    Mi piace

  9. ciao come vä ? volevo chiederti in merito a questo lavoro xke ho visto che cercano altre persone che parlano italiano….io giä vivo in Svezia da un anno. E volevo chiederti come ti trovi e se ti trattano bene economicamente ! grazie buona fortuna per tutto

    Mi piace

  10. Pingback: Chi non risica… | Un Italiano in Svezia

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...