Chi non risica…

Lo scorso inverno mi sono giocato una nuova grande scommessa della mia vita: con una bimba in arrivo, ho rinunciato ad un impiego a tempo indeterminato con Atea per accettare un contratto di sei mesi in Qlik.
Le motivazioni erano molteplici: il livello tecnico del lavoro da consulente in Tetra Pak era troppo basso rispetto alle mie competenze e capacità, lo stipendio era sotto la media e, come consulente, ero comunque un lavoratore di “Serie B” rispetto ai colleghi direttamente assunti da Tetra Pak.
Ovviamente è stata una decisione che ho dovuto ponderare per bene, ma quando è stato il momento ho deciso di correre il rischio. La possibilità di essere confermati era comunque concreta e, a pensarci, un qualunque contratto standard svedese prevede comunque un periodo di prova di sei mesi, che può essere concluso in qualunque momento senza motivo.

Questi mesi in Qlik sono stati magnifici: il lavoro mi piace parecchio, ho uno stipendio vero, le mie capacità sono apprezzate e i colleghi sono meravigliosi. Mi trovo immerso in una vera realtà multiculturale con persone provenienti da tutto il mondo. La lingua utilizzata nelle conversazioni (ma anche nelle comunicazioni ufficiali) è l’inglese: lo svedese si utilizza solo quando si ha la certezza che nessuno abbia problemi di comprensione, cosa che favorisce l’inserimento di tutti. In Svezia questa è l’eccezione.
Insomma… Se la fortuna aiuta gli audaci, nel mio caso ha proprio colto nel segno.

Ieri la conferma ufficiale: ho firmato il contratto che trasforma il mio impiego temporaneo in uno a tempo indeterminato.
E sono un lavoratore felice.

20140718-074912-28152258.jpg

Annunci

12 risposte a “Chi non risica…

  1. Bene! Queste si che sono buone notizie. In Italia purtroppo la situazione occupazionale è terrificante e l’idea di cambiare per andare a stare meglio è utopica. Il solo fatto di cambiare è un azzardo impensabile.

    Liked by 1 persona

  2. Bravo!!!

    Mi piace

  3. Complimenti Daniele, sono felice per te!

    Mi piace

  4. Bravissimo!

    Mi piace

  5. Grande, uomo.

    Mi piace

  6. Ma complimenti, carissimo!

    Io sto quasi quasi pensando di spedire il CV per un posto sempre alla Siemens ma… in Italia.
    Non ho ancora preso decisioni, ma ci sto pensando (e ora datemi pure del pazzo 😉 )

    Mi piace

  7. Auguri.

    Mi piace

  8. Che bello un lavoratore felice. 🙂
    Congratulazioni!

    Mi piace

  9. Che bello, auguri Daniele!

    Mi piace

  10. sorrido, pensando a quanto abbiamo bisogno di storie a lieto fine. soprattutto mi piace il tuo racconto del clima che si respira nella tua azienda. 🙂

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...