Notizie sconvolgenti

Ieri ho letto una notizia sconvolgente: avremo tempo fino a fine mese per usare le vecchie banconote da 20, 50 e 1000 corone, perché dopo andranno fuori corso, e si potranno usare solo le nuove.
“Notizia sconvolgente” per il semplice fatto che, a parte quella da 20, non penso di avere mai visto una sola volta le nuove banconote… e anche quelle vecchie mi mancano da un bel po’. Ormai sono mesi che giro con, in tasca, solo le 5 corone per il carrello della spesa, e pago praticamente tutto con la carta di debito. Persino le collette in ufficio si fanno ormai solo con metodi digitali.

In pratica, a parte un breve ritorno di fiamma qualche anno fa, i soldi “fisici” sono sempre più in declino e c’è chi prevede la loro estinzione entro cinque anni.
Personalmente, nulla di cui lamentarmi: nel mondo kontant-fri si sta proprio bene!

Source: Clock ticking on old bank notes – Radio Sweden | Sveriges Radio

Advertisements

6 risposte a “Notizie sconvolgenti

  1. Ti capisco Daniele. Di 50 e 200Kr ne girano un po’ ma le 1000Kr non ho ho mai viste, ne vecchie ne nuove. Sembrano per me un po’ come le banconote da 200€… Chi le ha mai viste?
    Sul kontakt-fri anch’io la pensavo come te, fino a quando poco più di un anno fa qualcosa dentro il sistema di Swedbank andò in tilt con la conseguenza che anche i bancomat non funzionavano… Ora per sicurezza ho sempre un po’ di corone in contanti nel portafogli, ma difficilmente le uso 😀

    Mi piace

  2. Io vado ancora di contanti 🙂 d’altronde non possiedo un cellulare (forse non si chiama neanche più così :-)) per cui i metodi digitali non funzionerebbero per me. Grazie di avermi ricordato di sbarazzarmi delle vecchie banconote!

    Mi piace

  3. Quella sorta di strumento di scambio universale chiamato denaro accompagna l’uomo da millenni, ciò che dura ha un senso.
    Da alcuni decenni però si forza l’uso di denaro virtuale.
    Subdolamente pratico e comodo, questo controllo finanziario dell’individuo.

    Mi piace

    • Millenni? Il denaro come lo conosciamo noi è un’invenzione piuttosto recente. Prima c’era il baratto. Poi le monete, il cui valore era comunque legato a quello del metallo che lo componevano. Poi sono arrivate le banconote (800 in Cina, per affermarsi in Europa mille anni dopo). Pur essendo “pagabili al portatore” incontrarono molta resistenza da chi li considerava soldi finti.
      A partire dalla seconda metà del ventesimo secolo (in Italia con le 500 lire di carta del 1966, che non erano una “banconota” ma un “biglietto di stato”) le banconote hanno anche smesso di essere pagabili al portatore. Quello che hai usato negli ultimi 50 anni è tutto fuorchè il denaro che si usava “millenni” fa.
      Panta rei. Probabilmente, un giorno, torneremo al baratto.

      Mi piace

  4. analisi perfetta. e a me un po’ preoccupa questo affermarsi del denaro virtuale. con un clic ti viene tolto tutto. o ti si mette una commissione nascosta che tu paghi ogni volta. insomma. lo vedo come un sistema fragile, molto aperto a rischi. c’è da dire che anche il contante in realtà è carta straccia e poò essere messo potenzialmente fuori corso da un momento all’altro.

    Liked by 1 persona

  5. Denaro inteso come mezzo di scambio economico, in tal senso per denaro intendo tutto ciò che l’uomo ha usato per tale scopo nel corso della sua storia.
    Sicuramente è stato un passo naturale cercare un mezzo pratico per transare le merci in funzione della progressiva evoluzione della struttura sociale ed economica dell’umanità.
    Un mondo fatto di piccole tribù con nulli o scarsi contatti è implicito non avesse convenzioni di sorta di alcun genere quindi potevano anche portarsi appresso il gregge piuttosto che qualunque altro bene trasportabile utile allo scambio o baratto, ma la storia mostra come l’uomo ha superato il baratto per una questione di praticità.
    Si tenga conto che se tu non hai ciò che serve all’altro o se la valutazione dei beni oggetto di scambio non converge verso un equilibrio di valore la faccenda si complica.
    Di seguito si possono leggere esempi non certo completi del vasto argomento:

    http://www.historyworld.net/wrldhis/PlainTextHistories.asp?historyid=ab14

    http://asianhistory.about.com/od/asianinventions/fl/The-Invention-of-Paper-Money.htm

    http://quatr.us/china/economy/

    http://www.indians.org/articles/native-american-money.html

    Infine riguardo il denaro elettronico, si dovrebbe considerare come la sua mancanza fisica, porti l’utilizzatore a ridurre la percezione di quanto spende e questa è una valida ragione per la quale si spinga il suo impiego e rende ancor più controllabile l’individuo.
    http://www.creditcards.com/credit-card-news/credit-cards-rewards-spend-more-1277.php
    La società moderna usa il debito come forma di controllo sui singoli come sulle nazioni.
    Ma questi sono solo dettagli.

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...