Emigrare in Svezia per Dummies

I ragazzi di One Way To Sweden (fate un giro sul loro blog!) hanno preparato questa splendida infografica che illustra chiaramente quali siano le difficoltà cui va incontro oggi chiunque voglia provare a trasferirsi in Svezia.

© onewaytosweden.blogspot.se Pubblicato su autorizzazione

© onewaytosweden.blogspot.se
Pubblicato su autorizzazione


La chiave è ottenere il fatidico personnummer, il codice fiscale che è quello che ti permette veramente di agire in libertà: conti in banca, abbonamenti e molte altre operazioni richiedono, appunto, questo fatidico numerino identificativo.
Le cose sono cambiate parecchio rispetto a quando sono arrivato io: allora bastava avere un indirizzo di residenza e dichiarare l’intenzione di restare più di un anno.
Oggi bisogna necessariamente passare prima dal Dipartimento Immigrazione.
Il cambiamento, guarda caso, è avvenuto dopo le elezioni del 2010: personalmente penso sempre male, e ritengo che l’affermazione degli Sverige Demokraterna (il partito nazionalista ufficialmente schifato da tutte le altre forze) abbia avuto un ruolo rilevante nella questione; un po’ per cercare di inseguire i suoi elettori, un po’ perché il loro voto in parlamento può sempre venire utile ad un governo di minoranza.
Peraltro, non penso che siano state cambiate delle leggi al riguardo, ma che il governo abbia mandato delle direttive per modificare procedure e regolamenti.

Mi chiedo se queste procedure così complicate non siano oltre i limiti del lecito degli accordi di Schengen e dell’Unione Europea: la Svezia farà anche bene a proteggere se stessa e il proprio welfare (o quello che ne è rimasto), ma forse è un po’ troppo comodo prendere quello che di positivo viene da certe alleanze, cercando ogni strada possibile per imbrigliare in ogni modo le cose più negative (complicando però le cose agli altri).

Quello che è certo è che, oggi come oggi, la Svezia sembra volere fare tantissima selezione all’ingresso anche se, una volta passati, poi, il meccanismo burocratico diventa decisamente più snello.
Forse sarebbe davvero il caso di allentare un po’ la stretta per i cittadini Europei ed introdurre un test linguistico e culturale per la cittadinanza, come in altri paesi…


AGGIORNAMENTO: a partire dal primo maggio 2014 non è più necessario passare per Migrationsverket. Per potersi iscrivere al registro dei residenti e ottenere il personnummer bisogna comunque soddisfare in ogni caso i criteri elencati dal grafico, con la documentazione che deve essere presentata direttamente a Skatteverket. In pratica, oggi si può venire in Svezia e stare qui quanto si pare ma, finché non ci si mette a posto, si è tagliati fuori dal welfare, dai servizi, e non si puó prendere la residenza qui.

Annunci

22 risposte a “Emigrare in Svezia per Dummies

  1. Molto interessante! Però mi viene un dubbio: immagino che per pagare l’affitto uno debba avere un conto corrente in una banca svedese, ma riesci ad aprire un conto senza personnummer?

    Mi piace

  2. Correggo solo un dettaglio.
    Le nuove regole per ottenere il personnumer sono entrate in vigore il 1 giugno 2010, quindi qualche mese prima del voto. Io ho avuto la “fortuna” di lasciare la mia richiesta a inizio luglio ed è stata faticosissima, mentre per Davide poco più di un mese prima aveva risolto tutto in tre ( e dico 3!!!) giorni.
    🙂

    Mi piace

  3. Per mia esperienza posso dire che io sono arrivato in Svezia nel settembre 2010 (proprio durante le elezioni) e ho ottenuto il personnummer senza problemi, e senza passare dal Migrationsverket.

    Mi piace

    • In effetti quello di Elisa è il primo caso che sento di persone che hanno avuto problemi prima del 2011 (io li avevo avuti, ma solo perché chi mi affittava la casa non voleva che mi registrassi a casa sua…)

      Mi piace

    • Tu peró sei arrivato con un progetto europeo, giusto? Rispetto a me eri un passo avanti, io invece avevo solo la ricerca di lavoro, che non era piú considerata motivo valido/sufficiente, purtroppo.
      Pochi mesi dopo lo hanno rifiutato ad un amico in possesso di contratto di lavoro (giá firmato) che sarebbe iniziato dopo poche settimane, in pratica gli hanno detto di tornare dopo la data di inizio…

      Mi piace

  4. Fanno benissimo. Dovrebbe essere così in tutta Europa, altro che Schengen.

    Mi piace

    • Alex, scusa, ma tu non sei emigrata in Svezia? 🙂

      Questo tuo commento mi ricorda un po’ questa barzelletta. 😀

      due turchi si recano all’ufficio immigrazione in germania per ottenere un permesso di soggiorno, il primo entra nell’ufficio, dopo qualche minuto esce, il secondo che stava aspettando chiede: allora come è andata??
      il primo risponde: e tu che cazzo vuoi turco di merda!!

      Mi piace

  5. Ma sì, era solo per scherzare.
    Uff, come vi prendete tutti sul serio appena si parla di Svezia…
    Carina la berzelletta 🙂

    Mi piace

  6. Comunque, riguardo ai permessi di soggiorno, dipende sempre dal tipo immigrato. Tu sai che negli USA ci sono le qualifiche. Io sono d’accordo con tale sistema perché non ha senso prendere gente che poi non troverà lavoro e che, in un Paese come la Svezia, andrà a pesare sul Welfare.
    È chiaro che il Welfare non è un progetto sostenibile oltre un certo numero di persone, soprattutto se una fetta della popolazione non lo sostiene.
    In questo senso scoraggiare un po’ l’immigrazione, anche europea, non è sbagliato. Molta gente, infatti, viene qua con l’idea di usare il Welfare e non di ridare indietro alla società. Tutti sempre con il piede in due scarpe.
    Ci credo che i Paesi nordici non ne possono più di elargire benefit a tutti e cerchino di limitare le spese. In effetti, l’EU li ha fregati, perché hanno dovuto estendere certi benefit anche ai cittadini europei e gli svedesi sono stufi di pagare per gente che poi non contribuisce all’economia del Paese. Perché è questo, a parte alcune eccezioni (tipo la tua o la mia), quello che accade. Se non ha un legame con un locale, è chiaro che alle prime difficoltà o per altri motivi, l’immigrato torna a casa sua.
    Io penso che la Svezia abbia dato troppo a tutti.
    Ciao e buona giornata

    Mi piace

    • D’accordo, ma non gliel’ha mica ordinato il dottore, alla Svezia, di aderire all’UE.
      Se non le piacevano gli svantaggi, poteva fare come la Norvegia e restarsene isolata.
      Il problema è che, ad una nazione che campa di esportazione, fa troppo comodo far parte dell’Unione e i governi svedesi sono i primi a saperlo.
      Però, se ti prendi i pro, ti devi prendere anche i contro. Come diciamo a Genova, Sciûsciâ e sciorbî nu se pó… 😀

      Mi piace

  7. Ciao Daniele.
    Sono andato oggi nell’ufficio a.s.l. competente per richiedere il modello S1, non me lo hanno dato perché dicono che non serve. Secondo loro solo se sono un lavoratore trasferito allora devo richiederlo. Io come tu ben sai vado per cercare lavoro. Secondo te e’ giusto quello che mi hanno detto?
    Grazie.
    Ciao.

    Mi piace

    • Se sei un lavoratore ti iscrivi alla Försäkringskassa svedese quindi il modulo è inutile. Dovrebbe servire proprio a chi si è trasferito, ma non può iscriversi alla mutua svedese (chi è senza lavoro e non è registrato in un’unione con un’altra persona) a quel che ho capito.

      Mi piace

  8. Pingback: Emigrare in Svezia per Dummies | RECRUITFUL

  9. ciao daniele io sono albanese e vivo in italia da 17 anni e vorei venire in zvesia per cercare lavoro coza devo fare o il carta di songgiorno illimitato che nn mi scade o dirito di lavorare in svezia? grazie. ciao.

    Mi piace

  10. Salve a tutti,se uno si trasferisce in Svezia con un contratto di lavoro già effettivo e richiede il personnummer può mantenere la residenza in Italia oppure no??

    Mi piace

  11. Si può lavorare in Svezia con regolare contratto, ottenere il personnummer , ma continuare a mantenere la residenza in Italia??Grazie in anticipo per la risposta

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...